ritoccare-vernice-carrozzeria-auto-con-stick-o-pennarello-per-ritocco - IL RITOCCO.IT

IL TUO RITOCCO A PORTATA DI CLICK

logo-ilritocco
il-ritocco-facebook
Vai ai contenuti

Logout

ritoccare-vernice-carrozzeria-auto-con-stick-o-pennarello-per-ritocco

‌Prodotti

Come eliminare un graffio sulla carrozzeria della tua auto.

 
Vari tipi di graffi:

Prima di tutto bisogna capire l'entità del graffio, per individuare il tipo di graffio a parte l'aspetto visivo usa l’unghia, controlla la profondità del graffio e poi comincia...

Ci sono vari tipi di graffi, nel seguente argomento ne menzionerò alcuni e spero di darti qualche consiglio utile.


Il primo graffio è quello che inizia ad andare via facendo pressione con il polpastrello del tuo dito sullo stesso, in questo caso hai individuato un graffio lieve.
Per togliere questo tipo di graffio non hai bisogno di vernice, va rimosso con la pasta abrasiva utilizzata cotone idrofilo o panno in microfibra.

Se invece ti accorgi di aver trovato un lieve solco che assume un colore diverso dalla tua auto individuato un graffio da trattare con un pennarello per ritocco personalizzato del colore della tua auto, e va utilizzato nel seguente modo:
Applica la vernice con la punta del pennarello, aspetta la completa essiccazione (tra i 10 e i 20 minuti, dipende dal tipo di vernice) successivamente lucidi tutta la parte con della pasta abrasiva fine aiutandoti con un panno in microfibra o cotone idrofilo.

 
 
Invece, il solco del graffio è più profondo? Si vede la lamiera sottostante? Hai un graffio abbastanza importante.

Per rimuovere questo tipo di graffio devi trattare prima la parte con del fondo isolante monocomponente o del blocca ruggine, applica la quantità giusta quanto basta (con un pennellino) all'interno del graffio "questo tipo di trattamento preserverà la parte graffiata dalla ruggine" fai asciugare bene, (almeno 10 minuti) solo successivamente utilizza lo stick ritocco con pennellino per effettuare il ritocco.
Lucida tutta la parte con della pasta abrasiva fine per rimuovere eventuali sbavature.
 
 

Scheggiature:

 
Esistono scheggiature di vari tipi, le più comuni sono le scheggiature provocate da sassi o moscerini che si creano viaggiando in autostrada, poi ci sono le fastidiose ma molto diffuse sportellate da parcheggio, sia quelle ricevute "quindi nel centro del pannello causate da macchine in sosta accanto alla nostra" e sia "quelle provocate da noi aprendo la portiera dentro spazi angusti scheggiando la parte finale della portiera".

Questo tipo di scheggiatura va trattata in modo diverso in fuinzione alla profondità della scheggiatura.
Una scheggiatura di piccola entità può essere riparata con un pennarello per ritocco.
Se le scheggiature sono più profonde o magari più ampie come superfice ti consiglio di utilizzare lo stick con il pennellino.

(a tal riguardo prossimamente pubblicherò un tutorial con esempi pratici in video e foto)

Nel frattempo, Per ulteriori informazioni o consigli,

registrati alla nostra newsletter, oppure contattaci direttamente nella chat o nella sezione contattaci.

Buon ritocco.


STAFF ILRITOCCO.IT



Distribuito da L.B. Color Srl
San Marcellino (CE)
P.iva 03770110611

I nostri partner
logo-rm
logo-ppg
logo-dichem
logo-siro
logo-ivat
pay-ilritocco
facebook-ilritocco
Privacy Policy
Newsletter

Iscriviti alla
Newsletter
Torna ai contenuti